nui-logo

Nui, l’inizio del tutto, il primo acino che si fa grappolo. Ognuno si compie attraverso gli altri, in un intreccio di emozioni e sguardi condivisi che chiamiamo vita.

nui-logo

Il vino Negroamaro (o Negramaro) è un vitigno rosso coltivato quasi esclusivamente in Puglia, in modo particolare nel Salento. L’origine del nome non è altro che la ripetizione della parola nero in due lingue: niger in latino e maru in greco antico. È uno dei principali vitigni dell’Italia meridionale.

Annata: 2014
Bottiglie prodotte:  1000
Vitigno: negroamaro (80%) e malvasia nera (20%)
Sistema di allevamento: cordone speronato con 5000 piante/ha
Età media del vigneto: 15 anni ca.
Zona di produzione: salento, puglia
Tipo di terreno: medio impasto
Vendemmia: seconda decade di settembre
Resa per ha.: 90 q. li ca.
Gradazione alcolica: 13,5% alc.
Affinamento: 3 mesi in piccole barrique e 3 mesi in acciaio.
Affinamento in bottiglia: minimo 3 mesi
Capacità di invecchiamento: 3-8 anni
Formato bottiglia: 750 ml.
Temperatura di servizio: 16-18°c
Note degustative
alla vista: rosso intenso con riflessi purpurei.
al naso: profumo dominante di mora e prugna con sottili note di liquirizia e vaniglia.
al gusto: caldo, vellutato ed equilibrato.
Abbinamenti: legumi e piatti a base di carne